Galleria

Ho “viaggiato” solo, nel momento dello scatto, confrontandomi con me stesso e le mie emozioni per ritrovare il mio intimo nelle mie fotografie.

Finiti i lavori di sopralluogo delle Serre Borboniche non ho resistito a percorrere, a piedi, sotto il sole e in tenuta formale, i 3 chilometri che separano la Fontana di Diana e Atteone dal Palazzo Reale.

Un ruolo che si eredita con orgoglio e fede, alabardiere e judeo o si decide di assumere per penitenza, disciplinare. Di fatto e che di generazione in generazione i badolatesi intraprendono il ruolo di figuranti nella Processione Penitenziale dei Misteri Dolorosi del Sabato Santo.

Ricadente nel Comune di Scafati, si tratta di un’area pressoché rettangolare su cui insistono numerosi edifici di diverse epoche inserite all’interno di un’area verde, che ne costituisce il parco, caratterizzata da due viali di rigogliosi platani e verdeggianti tratti secondari.

Un’idea che attraversa la pandemia per segnarne la fine e concretizzarsi in una location chiusa al pubblico per 40 anni.

Il nero carbone e il grigio cenere sta sostituendo, in questi giorni, il verde della macchia mediterranea del basso jonio calabrese.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.