Galleria

Ho “viaggiato” solo, nel momento dello scatto, confrontandomi con me stesso e le mie emozioni per ritrovare il mio intimo nelle mie fotografie.

Forte e generoso, elemento centrale nella cultura del Mediterraneo, l’olivo, con le sue foglie dai riflessi brillanti, le cui linee leggere sono messe in risalto dai rami  e dalle complicazioni del tronco, rappresenta spesso nell’immaginario collettivo un simbolo di virtù, dogmi, immagini, emozioni.

Spettacolare piscina naturale racchiusa tra la spiaggia rocciosa e le scogliere calcaree e pittoresca rovina romana a picco sulle rocce di Punta del Capo di Sorrento.

Le maestose sculture in bronzo  dell’artista Igor Mitoraj trovano collocazione nell’area archeologica di Pompei.

Ai piedi del Taburno, una piccola cittadella fa capolino e invita ad esplorarla placida e serafica. Sant’Agata de’ Goti  sorge, probabilmente, su quella che fu la città sannitica Saticula.

Da solo in auto, il contachilometri va ed io con lui, e la mia fedele compagna - la mia macchina fotografica -  ben protetta dalla sua custodia,  sembra fissarmi con attenzione dal sedile accanto.

Le gambe s’allacciano, gli sguardi si fondono, i corpi si amalgamano in un firulete e si lasciano incantare.

Sul promontorio che domina il porto di Miseno, la Piscina Mirabilis è una delle più grandi cisterne romane di acqua potabile mai realizzata.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.